http://bet.sitonline.it

L_CURINO

Sabato 13 Aprile 2013, ore 21,15 – “SCINTILLE” / con Laura Curino

Posted on 10/04/2013 by Staff_Albero

Inizia la 10ª Rassegna teatrale “L’Albero in Prosa”

Sabato 13 Aprile 2013, ore 21,15 – “SCINTILLE” / con Laura Curino

Testo e regia di  Laura Sicignano
Ricerca storica di  Silvia Suriano
Scene / Laura Benzi – Costumi / Maria Grazia Bisio
Musiche originali / Edmondo Romano
Disegno luci /  Tiziano Scali
Elettricista e fonico / Federico Canibus
Assistente alla regia / Marta Caldon
Produzione / Teatro CARGO

New York, sabato 25 marzo 1911: manca un quarto d’ora alla chiusura della fabbrica Triangle Waistshirt Company, produttrice di camicette.
Sono al lavoro circa 600 persone, per lo più donne giovanissime. La maggior parte sa a malapena l’inglese: sono immigrate italiane o dall’Europa dell’Est e rappresentano il principale sostegno economico per le loro famiglie.

Laura Curino rievoca questa giornata dal punto di vista delle protagoniste, una madre e due figlie, emigrate dall’Italia in cerca di fortuna. Donne semplici e piene di vita, di speranze e umanità: donne in cui ogni spettatrice può identificarsi anche oggi.
Una scintilla. Forse è scaturita da una delle fioche lampade a gas che illuminano le file di cucitrici, chine sulle loro macchine. In un attimo, all’Ottavo piano del grattacielo che ospita la fabbrica, prendono fuoco le camicette appese sopra le teste delle lavoratrici, gli avanzi di tessuto ammucchiati negli stanzoni, i rocchetti di filo. Non esiste un’adeguata protezione antincendio. Il fuoco impedisce di fuggire. C’è solo una scala d’emergenza, che subito crolla sotto al peso delle operaie. Le porte sono sbarrate: le hanno chiuse i proprietari della fabbrica, per impedire che le lavoratrici escano prima dell’orario stabilito…
… la scintilla della protesta si è sprigionata da questa vicenda, che diventerà uno dei precedenti storici per la Festa della Donna.
Molti altri episodi hanno concorso a dar vita all’8 marzo: è certo che non c’è episodio nella storia delle donne più adatto a segnare un punto di svolta. Quanti di noi oggi ricordano ancora questa storia?

(Lo spettacolo ha debuttato al Festival di Borgio Verezzi, 2012)


Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close